Re-Nutriv di Estée Lauder: una storia di successi

Re-Nutriv di Estée Lauder: la famosa linea skincare compie 60 anni. La storia di un trattamento di lusso amato da tutte le donne

Cos’è la bellezza senza un po’ di lusso? Immaginate una crema dalla texture sgradevole e difficile da applicare sul viso, o una crema che rende meno bella la vostra vanity table. Insomma, un oggetto che non dà né piacere né felicità a chi lo usa, né, tantomeno, i risultati sperati. Chi vorrebbe un prodotto così?

Le donne non chiedono miracoli a un trattamento di bellezza, però amano essere belle e desiderano creme che soddisfino il tatto e l'olfatto. In poche parole: desiderano il meglio per loro stesse. Estée Lauder ha dato loro quello che volevano: la prima crema luxury al mondo.

Il segreto del successo della signora Lauder? Una grande conoscenza delle donne, ognuna delle quali, a suo parere, «merita un po’ di lusso nella vita». Poi l’importanza dello skincare: per “splendere” di bellezza, bisogna dare un po’ di colore al viso e, prima di tutto, avere una cura particolare per la propria pelle

La parola d’ordine per Esteé Lauder era dare il massimo. Mai accontentarsi. Nacque così, 60 anni fa, la prima collezione di lusso che ha cambiato per sempre il concetto di bellezza. Al momento del lancio di Re-Nutriv, nel 1958, Estée Lauder non disse «la nostra crema contiene questo o quella sostanza». Disse : «la mia crema contiene tutte le sostanze»: 26 ingredienti purissimi e preziosi (non a caso fu definita «la crema delle creme») in un prodotto che catturò l’attenzione delle clienti ben disposte a pagare molto, pur di appropriarsi di una crema che si avvalesse di scienza e tecnologia superiori.

«Perché questa crema costa 115 dollari?», recitava provocatoriamente la campagna pubblicitaria. «Il costo delle materie prime che servono a dipingere un quadro non coincide con il suo prezzo di vendita – rispondeva Estée Lauder -. In realtà ciò che si paga è il capolavoro finale». Così, in un’epoca nella quale il trattamento di bellezza più caro costava circa 10 dollari, Estée Lauder dettò le regole per le creme di lusso.

Lauder voleva gli ingredienti più preziosi, la scienza e la tecnologia più innovative e un’insuperabile esperienza sensoriale per la sua Re-Nutriv. Così è ancora ai giorni nostri: i ricercatori hanno condotto una vera ricerca di bellezza per catturare l’essenza e il mistero delle migliori rarità della Natura e hanno trasformato questi tesori in preziosi estratti brevettati al cuore di tutte le formule Re-Nutriv.

Oggi come allora tutte le donne sanno quello che possono trovare in Re-Nutriv: la perfezione, la bellezza, il piacere.

Perché, oggi come allora, tutte noi vogliamo un tocco di lusso nella nostra vita. Ce lo meritiamo, no?